Impianto di depurazione a servizio dello stabilimento Acque minerali Val di Meti in comune di Apecchio

Committente: La Galvanina S.p.a.
Località Pian di Molino – Apecchio (PU)
Anno: 2013 – 2014
Opere progettate: Schema di processo e opere impiantistiche
Prestazione: Progetto Esecutivo – Direzione lavori e avviamento impianto
Importo opere: 234.708,72 €

Lo stabilimento delle Acque minerali Val di Meti si trova in località Pian di Molino in comune di Apecchio nell’area artigianale ove è presente anche lo stabilimento della Birreria Amarcord.
Dal 2009 lo stabilimento conferisce i reflui derivanti dalle attività di produzione ed imbottigliamento al depuratore consortile presente nell’area della birreria Amarcord, realizzato nel 2009 proprio per soddisfare le esigenze dei due stabilimenti.

2014-09-30 13.55.12

Veduta dall’alto dell’impianto di depurazione

Essendovi in previsione significativi incrementi nella produzione di entrambe le aziende si è optato per la costruzione di un nuovo depuratore a servizio della sola Val di Meti, lasciando dedicato quello attuale al trattamento dei reflui della birreria.Questa soluzione è stata preferita a quella che prevedeva l’ampliamento del depuratore esistente; questo per poter meglio gestire le due attività da un punto di vista tecnico ed amministrativo, e poter dedicare specifici cicli di processo alle due tipologie di reflu o, assai differenti tra loro. Anche valutazioni economiche e la scarsa disponibilità di spazi limitrofi al depuratore esistente hanno influito nel preferire la costruzione di un nuovo impianto rispetto all’ampliamento dell’esistente.
Il ricettore finale individuato per il nuovo depuratore è il fiume Candigliano, che è anche il corpo idrico ricettore dell’attuale impianto di depurazione consortile.

Il ciclo di processo che si adotta è il classico processo a fanghi attivi a biomassa sospesa. Nello specifico si tratta di un impianto a fanghi attivi a basso carico, al quale viene inserita una sezione di stabilizzazione intermedia, o “rigenerazione”, dei fanghi in ricircolo. Questa sezione consente di migliorare le condizioni del fango in termini di capacità depurativa nel successivo comparto di ossidazione, aumentando la resa e la flessibilità dell’intero sistema..
Essendo disponibili in loco n.ro 2 serbatoi verticali in acciaio inox con capacita pari a 35 mc cadauno, si è prevista l’installazione degli stessi a margine dell’impianto, utilizzandone uno per realizzare un post ispessimento dei fanghi di supero, e predisponendo l’altro per futuri utilizzi o per accumuli temporanei in casi di emergenza o di manutenzioni programmate di parti dell’impianto.

Il ciclo di processo sarà così composto:

Linea acque

–          Trattamenti primari

  • Grigliatura fine
  • Equalizzazione
  • Neutralizzazione
  • Sedimentazione primaria

–          Trattamenti secondari

  • Ossidazione biologica
  • Rigenerazione fanghi
  • Sedimentazione finale

Linea fanghi

  • Stabilizzazione aerobica
  • Ispessimento
  • Post ispessimento

L’impianto è stato co-progettato con l’Ing. Massimo Solaroli sulla scorta delle consolidate esperienze nel campo della depurazione di reflui da industria alimentare, ed in particolare sulla base delle positive risultanze ottenute con il processo a fanghi attivi.

Per questo impianto si sono integrate le esperienze già maturate con le esigenze contingenti, quali la necessità di copertura totale della vasca e l’utilizzo dei volumi dei serbatoi in acciaio inox.

In tal modo, grazie anche ad una certa cautela nell’assunzione dei dati di progetto si può garantire l’affidabilità nel tempo dell’impianto, consentendo lo svolgimento dell’attività economica prevista nel pieno rispetto dell’ambiente e di tutte le norme in materia di salvaguardia dello stesso.

Val di meti plan

Pianta depuratore

Val di Meti schema flusso

Schema di flusso

Val di meti sez

Sezione

 

 

 

 

 

 

 

Veduta impianto

Veduta impianto in fase di realizzazione

Aeratori ossidazione

Aeratori ossidazione

Collettore aria

Collettore aria

2014-07-23 13.57.32

Sedimentatore finale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sedimentatore finale

Sedimentatore finale

2014-09-30 13.58.39

Ossidazione biologica e sedimentatore finale

2014-09-30 13.57.33

Neutralizzazione e sedimentazione primaria

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati:

Ecosistema filtro per l’affinamento delle acque reflue del depuratore e della risorsa idrica del can...
Ristrutturazione del depuratore di Sibari in comune di Cassano allo Ionio (CS)
Progetto di conversione di impianti di trattamento primario tipo "Imhoff" in impianti di d...


I commenti sono chiusi.