Ampliamento stabilimento MEC3 – Fognature interne al comparto

Committente: Optima S.r.l.
Località Comune di San Clemente (RN)
Anno: 2013
Opere progettate: Fognatura acque bianche e nere, invaso di laminazione
Prestazione: Progetto Definitivo

Questo progetto riguarda le reti di fognatura bianche, nera, prima pioggia ed industriali relative all’ampliamento dello stabilimento esistente della ditta “Mec 3” in Loc. Casarola del Comune di San Clemente.
In seguito alla cessione da parte del Comune di alcune aree precedentemente destinate a viabilità e verde pubblico poste in adiacenza al capannone esistente si è manifestata la possibilità di ampliare lo stabilimento produttivo in attività costruendovi un nuovo fabbricato in adiacenza su di un’area di complessivi 27.000  mq.

L’intervento in ampliamento prevede la realizzazione di una superficie coperta di complessivi 11.500,00 mq circa suddivisi secondo le seguenti destinazioni:

  • ·         6.100 mq di sup coperta ad uso capannone artigianale;
  • ·         3.100 mq di sup coperta ad uso magazzino automatizzato;
  • ·         2.300 mq di sup coperta ad uso uffici, laboratori ed aule didattiche;

Vi sono poi 9.100 mq di superfice a strade, parcheggi ed aree di manovra mentre la parte restante della superficie, per complessivi mq. 6.300,00 circa è destinata a verde.

Per quanto riguarda le reti di fognatura oggetto la scelta progettuale è stata quella di realizzare per i nuovi fabbricati un sistema di fognature completamente indipendente, per tracciato e recapiti, rispetto a quello precedentemente esistente a servizio dello stabilimento in attività. Tale scelta è stata motivata innanzi tutto dalla necessità di mantenere la completa funzionalità dello stabilimento esistente (e quindi delle sue reti) durante le fasi di realizzazione dei nuovi capannoni e, in secondo luogo, dall’evitare l’inutile aggravio di costi che l’unificazione dei due sistemi fognari avrebbe comportato.

Il progetto prevede in dettaglio la realizzazione di 4 distinte linee aventi i recapiti indicati nel seguito:

  • ·         Rete acque meteoriche, destinata alla raccolta e smaltimento delle acque piovane provenienti dalle coperture, dai piazzali e dalle viabilità interne collegata, dopo laminazione dei picchi di piena, ad un canale a cielo aperto con recapito finale nel Fiume Conca.
  • ·         Rete acque prima pioggia dedicata al convogliamento delle acque raccolte dalle caditoie presenti nel piazzale carico/scarico merci collegata ad una vasca di prima pioggia di tipo prefabbricato.
  • ·         Rete acque nere, destinata alla raccolta ed al convogliamento dei reflui provenienti dai nuovi servizi igienici e spogliatoi delle zone di lavorazione (anche se allo stato attuale non ne sono previsti) e dagli uffici collegata alla rete di fognatura nera pubblica.
  • ·         Rete acque di lavorazione (solo in previsione), destinata alla raccolta delle acque provenienti dalle zone di lavorazione e dovute essenzialmente al lavaggio di attrezzature e pavimenti, dopo trattamento primario vengono recapitate nella fognatura nera pubblica.

 

MEC3 (2)

 

 

 

Articoli correlati:

Parco delle attivita’ produttive della valconca in località S. Andrea in Casale - San Clemente (RN)
Realizzazione di fognatura e impianto di sollevamento in località Orsoleto in comune di Poggio Berni
Adeguamento scarico n.ro 09 in località Monte Ugone in comune di Verucchio (RN)


I commenti sono chiusi.